Congelatori a cassetto | Cucine Moderne Laccate

No Comments
Congelatori a cassetto

Se si ha l’abitudine di preparare una grande scorta di pietanze da congelare o se si acquistano molti cibi surgelati è consigliabile valutare l’acquisto di un congelatore. Per un appartamento è ideale il modello ad armadio: occupa lo spazio di un frigorifero ed è suddiviso in cassetti, alcuni in materiale trasparente, altri dotati di etichette per consentire di intravedere o segnare il contenuto, e ridurre così al minimo il tempo di apertura dello sportello e il dispendio di energia. Se si vuole evitare il fastidioso lavoro di sbrinamento, si deve optare per un modello No Frost, dotato cioè di sistema che non permette il formarsi di brina e ghiaccio sulle pareti e sugli alimenti, scongiurando anche uno sforzo maggiore al motore per mantenere la giusta temperatura. I modelli dotati di superisolamento consentono di non sprecare energia e, anche in caso di black-out, il cibo viene mantenuto a temperatura per tempi più lunghi grazie a pareti spesse anche 10 cm, consentendo e una maggiore autonomia di conservazione se manca la corrente (anche di più giorni). Controllare sempre la classificazione in stelle dell’apparecchio con cui i congelatori vengono catalogati in base alla temperatura che possono garantire all’interno. Solo con quattro stelle però si riesce a mantenere gli alimenti a -25 °C e a portare in breve tempo alla congelazione cibi freschi. Per conservare al meglio l’efficienza e non far aumentare i consumi, fare una pulizia generale almeno una volta l’anno, soprattutto del condensatore, posto dietro l’apparecchio, che ha il compito di disperdere il calore prodotto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *