Category: Bagno

Parkour su Pensili e altre Idee per Divertirsi (Quasi Troppo) Cucinando in Relazione con Stanza Da Bagno

No Comments
Bagno Moderno

Ambientazioni originali e ricche di colore per dare un pizzico di pepe alla vita di tutti i giorni Leggi Tutto

Se un tempo la cucina era un locale riservato alla sola preparazione dei pasti e spesso nascosto, oggi rappresenta il cuore della casa, dove si mangia, ci si racconta come è andata la giornata, si sbrigano le faccende e – naturalmente – ci si dedica all’arte culinaria. Poiché è diventata la stanza più importante del focolare, dove ci si ritrova per trascorrere piacevoli momenti in compagnia, si merita un arredo degno di questo ruolo. Di seguito, potrete trovare alcuni esempi di cucine che ben si prestano ad accogliere spazi ricreativi e di gioco.

Come Fissare Scaffali Sospesi in Cucina? L’Esperto Risponde in Relazione con Rivestimento Bagno Resina

No Comments
Foto Bagni

Consigli e idee su come appendere scaffali e cappe al soffitto sopra alla vostra cucina a isola Leggi Tutto

Le cappe e gli scaffali sospesi sopra l’isola centrale sono l’accessorio indispensabile per chi aspira ad avere una cucina spaziosa e funzionale, con ogni cosa al suo posto. Per montare questi elementi è però necessaria accortezza nella scelta del giusto tipo di ancoraggio rispetto alla tipologia di supporto per non rischiare rovinosi crolli di porzioni del soffitto. Ecco qualche consiglio per installare in sicurezza i vostri scaffali sospesi.

12 Consigli che Rendono Funzionale (e Bello) un Mini Bagno riguardo a Spazi Esterni

No Comments
12 Consigli che Rendono Funzionale (e Bello) un Mini Bagno

Bagni piccoli, bagni ricavati in un secondo momento, bagni angusti, bagni senza finestra, bagni che hanno bisogno di più spazio ma non c’è. Ecco che qui l’idea creativa diventa indispensabile. Scoviamone insieme dodici e proviamo ad adattarle al nostro minuscolo locale di servizio per renderlo funzionale ma anche arredato con gusto.

4. Utilizza un vassoio Il tuo mobile del bagno è stracolmo, la parete è piena di mensole, dietro la porta hai già appeso di tutto, l’utilizzo di un bel vassoio, che oltre ad arredare in modo chic consolle o cassettiera, ti eviterà la ricerca di creme e lozioni che utilizzi quotidianamente.

Colpo di Colore: Un Tocco di Verde in Bagno riguardo a Bagni Colorati

No Comments
Colpo di Colore: Un Tocco di Verde in Bagno

Spesso quando si sta rinnovando il bagno, o quando si sta pensando di realizzarne uno completamente nuovo, si cerca qualcosa di particolare che possa rendere lo spazio meno ovvio e banale. Da sempre in questo ambiente il colore dominante è il bianco, più o meno inframmezzato da toni tenui come l’azzurro e il grigio o, negli ultimi tempi, reso pop da sfumature più ardite come il rosso o il fucsia. E proprio fra le tonalità più decise è possibile trovare, nel verde, il giusto compromesso fra tradizione e contemporaneità. Questo colore, infatti, più di altri, si presta a giochi di volumi e superfici perfetti sia per bagni dalle grandi dimensioni sia per soluzioni più piccole e contenute. Utilizzato come rivestimento o scelto come tono guida per arredi e complementi può essere la risposta più interessante per uscire dall’ovvio. Scopriamo come.

Rivestimenti per le pareti Qui le possibilità sono tantissime. Dal mosaico, tornato di gran moda soprattutto nelle tinte più accese e moderne come il verde, alle pareti piene tinteggiate a smalto passando per le piastrelle in ceramica o per le attualissime cementine, da scegliere nei diversi formati: c’è soltanto l’imbarazzo della scelta. Il verde è sicuramente una tonalità di ampio respiro che alleggerisce lo spazio rendendolo insieme più intenso, ma anche più ampio.

12 Idee Salvaspazio per Piccoli Bagni riguardo a Carta Da Parati Soffitto

No Comments
12 Idee Salvaspazio per Piccoli Bagni

Sfogliando le riviste di arredamento ci si imbatte spessissimo in articoli che presentano i bagni più alla moda, angoli di paradiso a cui non si può resistere… Bellissimi, con docce spaziosissime, vasche idromassaggio, angoletti comodi per riposarsi, mobili con lavabi doppi… e tutto ciò, ovviamente, in una stanza che ha più o meno la stessa superficie del tuo appartamento! Purtroppo, la realtà è spesso molto diversa e si ha a disposizione uno stanzino minuscolo, a volte senza neanche una finestra, che si trasformerà in una sauna dopo una semplice doccia. Ma stai tranquillo, sei sulla pagina giusta: oggi, ti sveliamo dei segreti salvaspazio per ottimizzare le potenzialità del tuo bagno. E presto potrai dire anche tu: «Il mio bagno non ha nulla da invidiare a quelli delle riviste!».

Installa degli specchi grandi Piccolo spazio non deve certo far rima con spazio angusto. Per “aumentare” i volumi, scegli uno specchio che vada dal pavimento al soffitto: lo spazio apparirà raddoppiato, come per magia. > Consiglio: per non sovraccaricare la decorazione, lascia i muri bianchi e aggiungi, su una sola parete, un particolare. Questo si rifletterà nello specchio e sarà sufficiente per dare più personalità alla stanza. Potresti perfino immaginare di aggiungere una semplice linea centrale che, riflettendosi nello specchio, amplificherà la sensazione di grandezza…

Bambini e Adulti Condividono un Bagno Luminoso di 4 Metri Quadrati riguardo a Fiori Di Settembre

No Comments
Bambini e Adulti Condividono un Bagno Luminoso di 4 Metri Quadrati

L’interior designer Christie Hausmann ha dovuto prendere in considerazione molti elementi quando è stata contattata per ristrutturare il bagno di famiglia in una casa del 1960 a Santa Cruz, in California. Due fratelli, di 12 e 8 anni, condividevano il secondo bagno della casa e i genitori volevano mantenere uno stile semplice in modo da poterlo pulire con facilità. Tuttavia, il bagno veniva utilizzato anche come bagno per gli ospiti e tutto andava disposto entro circa 2 metri. Mantenendo la stessa configurazione del bagno e incorporando alcuni dettagli divertenti che sarebbero piaciuti a bambini e adulti, Hausmann è stata in grado di creare un bagno efficiente e conveniente, lasciando ancora spazio per il divertimento. «Può essere utilizzato da tutti», dice. «Puoi andare in bagno e sentirti come un ospite, ma non come un ospite in un bagno per ragazzi».

Foto di Drew Kelly Colpo d’occhio Fruitori: due ragazzi di 8 e 12 anni condividono questo bagno, che funziona anche come bagno per gli ospiti. Dove: Santa Cruz, California, U.S.A. Superficie: circa 4 metri quadrati «I genitori desideravano mantenerlo semplice in modo che fosse facile da pulire», dice Hausmann. I clienti hanno suggerito un lavabo a muro senza nessun mobiletto sotto, così da lasciare lo spazio libero e ridurre al minimo futuri pasticci e ripuliture. Hanno scelto questo lavabo da parete di Duravit. Questo modello in genere viene fornito con una struttura a parete e si posa su una toletta sospesa, ma Hausmann ha lavorato con il fornitore per costruire un robusta struttura metallica personalizzata che avrebbe retto il lavabo senza armadietto. Si è anche assicurata che il lavabo fosse abbastanza resistente per sostenere il peso dei bambini, che avrebbero potuto aggrapparsi o addirittura salirci sopra. La struttura metallica assomiglia a una L ed è collegata ai montanti della parete su un braccio, mentre il lavabo siede sull’altro braccio. Il fornitore ha poi testato la sua robustezza salendo sul lavandino dopo che è stato installato. Con il lavabo e il wc montati così vicini tra loro, non c’era davvero spazio nella parete per aggiungere un porta rotolo. Hausmann ha pensato che un porta rotolo dotato di un proprio appoggio sarebbe stato d’ingombro e poco funzionale, così ha avuto l’idea di fissarlo alla parte inferiore del lavabo. Bloccando due supporti in metallo verniciato verde lime sotto il lavandino, l’accessorio trova il suo spazio tra i il lavabo e il wc e risulta facilmente accessibile, ma allo stesso tempo nascosto.

7 Motivi a Favore (e Uno Contrario) per Scegliere i Sanitari Sospesi riguardo a Fiori Di Marzo

No Comments
7 Motivi a Favore (e Uno Contrario) per Scegliere i Sanitari Sospesi

Perché sempre più spesso si preferiscono i sanitari sospesi? Solo questione di moda ed estetica – liberano lo spazio a terra offrendo una visione integrale del pavimento e rimandano un’immagine di maggior leggerezza – o anche di praticità e igiene? Scopriamo assieme 7 buone ragioni per sceglierli.

1. Punti di vista La visione complessiva della pavimentazione risulta completa e continua. Un accorgimento che valorizza le superfici continue e non interrompe i motivi grafici.

Parla l’Esperto: La mia Lista dei Desideri per il Bagno Padronale riguardo a Ideare Casa

No Comments
Parla l’Esperto: La mia Lista dei Desideri per il Bagno Padronale

Sto progettando una grande ristrutturazione del mio cottage secolare di San Francisco e una componente importante sarà l’aggiunta di una suite indipendente. Ma la parte più divertente del progetto è creare gli Ideabook di Houzz ricchi di esempi di tutti i comfort che vorrei includere nella mia casa, con un leggero sguardo malinconico al nostro budget ammazza-sogni. Parlando di bagni, in realtà, tutto ciò di cui hai bisogno è: un vaso funzionante, un lavabo, una vasca e/o doccia, e lo spazio sufficiente per muoverti e fare la tua cose. Ma tutti desideriamo arricchirlo con alcuni comfort aggiuntivi, se abbiamo a disposizione un budget sufficiente. Ho preparato una lista dei desideri, in ordine sparso, degli elementi che vorrei nel mio bagno – pur ben sapendo che molti di questi dovranno essere eliminati a causa di vincoli di budget e spazio. Ma una ragazza può concedersi di sognare, giusto? Guarda se sei d’accordo o meno con questo elenco e condividi nella sezione Commenti gli elementi che includeresti nella tua lista dei desideri. Queste idee potrebbero essere prese in considerazione per una lista successiva.

5. WC separato Perché non creare un’ambiente separato per i servizi igienici? Questa soluzione è abbastanza comune in alcuni paesi europei, in Australia e in Giappone, ma fino a poco tempo fa era piuttosto inusuale nelle nostre case. Ovviamente richiede più spazio di un bagno classico, ma può rappresentare una bellissima comodità per godere della tua privacy.

Cubismo in Cucina e Soggiorno: Giocate coi Volumi (e Avrete più Spazio) in Relazione con Bagno Con Muretto

No Comments
Immagini Salotti

Ami le forme geometriche? Usa (e abusa di) cubi e parallelepipedi che creano movimento e ti consentono di esporre e contenere di tutto Leggi Tutto

Se pensate che lo spazio non basti mai, se non vi accontate di un mobile lineare e dalle forme tradizionali, se trovate che il vostro soggiorno o la vostra cucina siano troppo banali o se al contrario avete a che fare con un ambiente dalla pianta articolata e lo trovate difficile da arredare… Ecco qualche soluzione per esporre e contenere con un po’ di originalità tutti i vostri oggetti. E al contempo dare più carattere e movimento alla zona giorno.

Bagno del Mese: Come un Pavimento Audace Rinnova una Stanza anni ‘70 riguardo a Arredamento Lavanderia Casa

No Comments
Bagno del Mese: Come un Pavimento Audace Rinnova una Stanza anni ‘70

Un vecchio bagno progettato negli anni ‘70 viene svecchiato da un progetto di ristrutturazione che parte dai gusti dei committenti e dal loro amore per i colori. La pavimentazione, armoniosa nella posa e decisa nei contrasti cromatici, rende la stanza più contemporanea; il travertino scelto invece per la parete principale le dona carattere.

Colpo d’occhio Chi ci abita: una famiglia con un figlio di 5 anni e mezzo Dove: un condominio anni ‘70 di Milano Superficie: la casa, nata dall’unione di due appartamenti, misura 230 m²; il bagno ristrutturato è lungo 315 cm e largo 180 cm Architetto: Liadesign (Lia Lovisolo) L’architetto ha ristrutturato il bagno e tutto l’appartamento, ma per ragioni burocratiche, non è stato possibile realizzare interventi strutturali. Le scelte progettuali della stanza da bagno, e di tutta l’abitazione, sono state condizionate da una premessa: «I proprietari non volevano una casa bianca e minimale, ma tanto colore. Non avevano però un’idea precisa di quali tonalità scegliere e non sapevano come distribuirle», racconta. Per capire i gusti della famiglia e fotografare i mobili da inserire nei rendering e nelle proposte di progetto, Lia ha studiato l’abitazione in cui viveva la famiglia prima di trasferirsi in questo appartamento. «Ho visto diversi pezzi di design classico e arredi degli anni ‘30, ho capito che i committenti hanno una predilezione per il vintage». «Mi hanno raccontato di amare la carta da parati contemporanea. L’input iniziale per la progettazione della cucina, per esempio, è stata la richiesta di un pavimento con piastrelle esagoni: il tema dell’esagono è tornato in molte occasioni in tutto il progetto».